Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Le buche stradali

 

Oggi parliamo di un problema che affligge tutti gli automobilisti, le buche stradali. Le buche si formano soprattutto a seguito di abbondanti piogge. Perchè?Per rispondere bisogna mostrare prima come è fatta una strada. Ecco un modellino di una strada in sezione. A. La pavimentazione stradale è costituita da tre componenti principali: il manto, la pavimentazione e il sottofondo; ognuno di essi ha uno scopo ben preciso.

Quello che vediamo in superficie è il “manto stradale”, il cosiddetto asfalto, formato da bitume, un derivato del petrolio, e da pietrisco. Il manto serve a proteggere gli strati sottostanti dal traffico e dagli agenti atmosferici, quali pioggia, neve, grandine. Il manto poggia sulla “pavimentazione”, formata da vari strati di diverso materiale, che spesso raggiunge una profondità superiore al metro. La pavimentazione è quella parte della strada che ha il compito di trasferire il carico, dovuto al passaggio dei veicoli, al sottofondo naturale sottostante. In genere, il sottofondo offre una scarso sostegno e questo giustifica la presenza della pavimentazione.

Le buche rappresentano la rimozione di frammento del manto ed, eventualmente, anche di parte della pavimentazione sottostante.Vediamo il meccanismo di formazione di una buca…

Vedi le altre puntate

Estratti

Le buche stradali

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo