Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Officina delle idee: l’effetto fotoelettrico

Massimo Temporelli spiega l’effetto fotoelettrico partendo dai tre celebri articoli di Albert Einstein del 1905, che rivoluzionarono i concetti di spazio, tempo, luce e materia, uno dei quali era dedicato all’effetto fotoelettrico e per il quale il grande scienziato vinse nel 1921 il Premio Nobel, aprendo di fatto l’epoca della meccanica quantistica.

L’effetto fotoelettrico è alla base degli attuali pannelli fotovoltaici che catturano l’energia del sole. 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo