Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Bufale: mappa dei sapori

C’è una credenza che viene insegnata in quasi tutte le scuole elementari, nonostante sia stata smentita dalla scienza da decenni ed è la mappa dei sapori ovvero l’idea che la lingua percepisca sapori diversi in zone differenti.
Il mito nacque in un articolo del 1901 pubblicato dallo scienziato tedesco David Hänig, che venne mal tradotto in inglese quarant’anni dopo dallo psicologo americano Edwin Boring.
La mappa dei sapori o mappa di Boring fu
utilizzata per decenni e, nonostante nel 1974 fosse stata smentita da un articolo apparso sulla rivista Perception & Psychophysics, continuò ad essere creduta attendibile e a circolare.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo