Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Guido Tonelli: Stephen Hawking e i buchi neri

I buchi neri hanno un ruolo fondamentale nella fondazione dell'universo e a Stephen Hawking va il merito di avere iniziato per primo a studiarli come oggetti fisici. Prima di Hawking, questi stranissimi oggetti galattici erano studiati solo come possibilità teoriche, 'singolarità' previste dalle equazioni di Einstein. Punti in cui lo spazio-tempo è così deformato che neanche la luce riesce a uscirne. Guido Tonelli, docente di Fisica all'università di Pisa, ci racconta le curiose caratteristiche dei buchi neri, e una loro caratteristica scoperta - ancora - dall’astrofisico britannico Stephen Hawking (Oxford 1942 - Cambridge 2018): l'evaporazione.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo