Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

LE CELLULE: I PROCESSI DI MITOSI E MEIOSI

Questa serie di unità audiovisive, realizzata da Rai Educational in coproduzione con l_%_UER (Unione Europea di Radiotelevisione), affronta i grandi argomenti delle scienze fisiche, chimiche, biologiche e matematiche con un linguaggio rigoroso e nello stesso tempo divulgativo.
Per poter crescere le cellule di un organismo debbono potersi moltiplicare. La riproduzione avviene attraverso un processo noto con il nome di mitosi. La mitosi e la meiosi sono i due argomenti cui è dedicata questa unità.
La mitosi produce nuove cellule che sono identiche tra loro. Per comprendere questo processo, bisogna analizzare il nucleo, dove si trovano i cromosomi. Queste strutture a forma di bastoncino, sono costituite da DNA, e contengono tutte le informazioni di cui una cellula ha bisogno per sopravvivere. Le immagini mostrano nel dettaglio le fasi dell’organizzato e complesso processo di mitosi. Si tratta di un processo particolarmente delicato: le due cellule che nascono dalla mitosi devono, infatti, essere identiche tra di loro ed uguali alla cellula originale. La divisione cellulare costituisce il modo attraverso cui tutte le piante e tutti gli animali crescono.
Il secondo tipo di divisione cellulare prende il nome di meiosi. Ha luogo solo negli organi riproduttivi degli animali e delle piante. Ad esempio, nel fiore l’organo riproduttivo maschile, denominato antera, produce granuli di polline. L’organo femminile prende il nome di carpello. All’interno dell’ovaio, più grosso alla base, vi sono gli ovuli. Il polline e gli ovuli sono due prodotti dalla meiosi. L’esempio, preso in esame dall’unità, mostra come, attraverso il processo della meiosi, da una sola cellula composta da solo quattro cromosomi, si generano quattro nuove cellule. Le cellule che si ottengono dalla meiosi hanno un numero di cromosomi pari alla metà di quello delle cellule originarie.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo