Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

"Liberare la ricerca e dare spazio ai giovani". Intervista al neo presidente del CNR Massimo Inguscio

Prima intervista nella sede del CNR per il nuovo presidente, Massimo Inguscio

Fisico, leccese, classe 1950, Inguscio è stato nominato il 16 febbraio dal ministro per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca, Stefania Giannini. Succede a Luigi Nicolais.

Fisico di fama internazionale, Inguscio è nato a Lecce nel 1950. Studente della Scuola Normale Superiore, si è laureato in Fisica a Pisa nel 1972. Ha conseguito il Diploma di Perfezionamento in Fisica (PhD) presso la Scuola Normale nel 1976. Assistente di ruolo, professore incaricato e professore associato a Pisa sino al 1986, è professore ordinario di Fisica della Materia dal 1986, prima presso l’Università Federico II di Napoli e dal 1991 presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Università di Firenze. 

Attuale presidente dell’ Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (Inrim), Inguscio è stato cofondatore dell'‘European Laboratory for Non Linear Spectroscopy (Lens)’ di Firenze, che ha diretto dal 1998 al 2004, ed è membro dell'Accademia Nazionale dei Lincei.